Home / Aziende / Mediaset Premium Play

Mediaset Premium Play

È appena terminata la partita al San Siro tra Inter e Juventus e insieme a lei la mia esperienza con Mediaset Premium.

Fino a oggi mi sono trovato benino con i servizi dell’emittente televisiva, nulla di eclatante ma un servizio sufficiente. Sono cliente (o meglio dire ero a questo punto) da circa 5 anni e oggi c’è stata l’ultima goccia che ha fatto traboccare il vaso.

In pratica sono riuscito a vedere il primo tempo della partita, nell’intervallo ho spento l’iPad, attraverso il quale, con l’App Premium Play, stavo fruendo del servizio, per fare, anche io, un piccolo intervallo. Al ritorno, quando ancora mancavano 5 minuti per la ripresa, accendo l’App e noto che sono stato sloggato (capita di tanto in tanto), provo a fare il login e noto che non va. Spengo l’App, apro il browser e sul sito di Mediaset Premium vengo rediretto verso questa pagina che linko: tooMany user, troppi utenti online, riprovare tra un po’… Per un evento live?

Va beh, mi metto l’anima in pace e inizio a provare e riprovare… dopo 15 minuti, al 55esimo della partita, non essendo ancora riuscito a entrare chiamo il servizio clienti, 199.309.309 (notare numerazione speciale) al quale una voce mi dice che c’è da attendere perché le linee sono cariche… anche qui? Però mi consola il fatto che evidentemente non sono l’unico. Dopo ben 8 minuti mi risponde un tecnico che mi chiede qual è il problema, glielo spiego e, come immaginavo, mi informa che non ci può fare nulla. Chiudo la telefonata e noto che mi è costata la bellezza di 5 euro, i quali, aggiunti ai 40 che pago mensilmente per il servizio, mi fanno incazzare ancora di più.

Arrivo alla decisione quando oramai, stanco di provare il login, mancano 10 minuti di partita e quindi il secondo tempo è bello che andato: io ho trovato folla e porta chiusa al login sull’App per vedere un servizio che, badate bene, ho già pagato in anticipo? Bene, Mediaset troverà la porta della mia banca chiusa quando proverà a prendere i soldi. Login sull’home banking e revoca per il RID di RTI Mediaset.

Arriverà il momento in cui mi chiameranno per dirmi che accidentalmente hanno notato che la mia banca blocca il pagamento e che serve una mia azione e in quel momento sottolineerò come: mi aspettavo di fruire correttamente di un servizio già pagato e che, visto il problema tecnico che può capitare, mi aspettavo comprensione e uno sconto sul servizio di questo mese. Farò io a quel punto un’offerta per rimanere loro cliente: 20 euro al mese per sempre per avere tutto. Loro non accetteranno e sarà in quel momento che avranno perso anche quei 20 oltre a un cliente e quindi a un +1 sui numeri che comunicano alla concessionaria pubblicitaria.

Mediaset… è stato un “piacere”, provo l’alternativa Sky sperando sia un po’ più seria.

Update: oggi, martedì 2 aprile 2013, provo a connettermi su Premium Play, nella speranza di non avere problemi di carico almeno la sera della Champions, e scopro con amarezza che la partita dell’unica italiana rimasta in competizione non sarà disponibile per abbonati Play ma è fruibile solo attraverso Digitale Terrestre. Insomma, 40 € al mese (ricordo) ed è la seconda partita che salto.